Mediexplorer

Stroke.it

Stroke & Terapia dell'ictus

Sono stati confrontati gli esiti clinici dei pazienti che hanno ricevuto antitrombotici precocemente ( meno di 24 ore dall’evento ) con quelli di coloro che hanno ricevuto il trattamento standard ( an ...


Sono stati determinati i tassi di incidenza e i fattori di rischio di convulsioni remote dopo ictus ischemico arterioso perinatale. È stata identificata in modo retrospettivo una coorte basata sulla ...


L'Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) è raccomandata per la prevenzione secondaria dopo attacco ischemico transitorio ( TIA ) o ictus ischemico sulla base di studi che hanno mostrato una riduzione del ...


Le coorti pubblicate di bambini affetti da ictus ischemico arterioso dal 1990 ai primi anni 2000 hanno riportato tassi di recidiva cumulativi a 5 anni che si avvicinano al 20%. Da allora, l'utilizzo d ...


I pazienti arruolati nel Registro Swedvasc ( Swedish Vascular Registry ) che sono stati sottoposti a impianto di stent carotideo hanno presentato un aumento del rischio a lungo termine di ictus ipsila ...


E’ stato verificato se la resistenza all'Aspirina [ Acido Acetilsalicilico ] sia associata con la gravità dell'ictus iniziale e con il volume dell'infarto, utilizzando imaging pesato in diffusione ( D ...


L’espansione dell’ematoma è una delle principali cause di mortalità nella emorragia intracranica relativa ad antagonisti della vitamina K ( AVK-ICH ). Viene raccomandata la normalizzazione del rappo ...


L'efficacia comparativa della chiusura percutanea del forame ovale pervio ( PFO ) più terapia medica versus terapia medica da sola per l'ictus criptogenetico è incerta. È stata effettuata la prima a ...


Precedenti studi condotti tra il 1997 e il 2003 hanno stimato che il rischio di ictus o di una sindrome coronarica acuta è del 12-20% durante i primi 3 mesi dopo un attacco ischemico transitorio ( TIA ...


Si è valutato se la posizione e l'estensione del segno dell'arteria iperdensa alla tomografia computerizzata ( CT ) alla presentazione influenzino la risposta ad Alteplase ( Actilyse ) per via endoven ...


Sono stati confrontati gli esiti tra gestione endovascolare e gestione medica dell’ictus ischemico acuto in studi randomizzati e controllati recenti mediante una revisione sistematica della letteratur ...


È stata effettuata una revisione sistematica e una meta-analisi per valutare se la presenza di microsanguinamenti cerebrali alle scansioni MRI pre-trattamento di pazienti con ictus ischemico acuto tra ...


È stata valutata l'influenza della performance cognitiva sul risultato funzionale a lungo termine dopo ictus ischemico in giovani adulti di età compresa tra 18 e 50 anni ( ictus ischemico giovanile ). ...


È stata esaminata la potenziale efficacia del trattamento con statine nel ridurre il rischio di convulsioni post-ictus. In uno studio di coorte, sono stati arruolati pazienti con un primo ictus isc ...


La stenosi intracranica è una delle più comuni eziologie di ictus. Nessuno studio clinico randomizzato ha confrontato il trattamento con stent con palloncino espandibile con la terapia medica nella st ...